Menu Facebook Menu Instagram Menu WhatsApp Menu Chiama Ora

Sant'Agata Li Battiati (CT) - Via S. D'Acquisto,12
Tel. 0950932092 - Cel. 3486060793

  • slidebg1
  • slidebg1
  • slidebg1
  • slidebg1
  • slidebg1
  • slidebg1
  • slidebg1
  • slidebg1
  • slidebg1
  • slidebg1
  • slidebg1

Sanificazione attiva Dust Free a Catania

Sanificazione attiva Dust Free a Catania


I moduli Dust Free generano ioni iossidanti naturali i quali, trasportati dal flusso dell’aria, sono in grado di distruggere gli agenti inquinanti che incontrano sia nei canali che in ambiente. Agisce in maniera attiva 24 ore su 24 nell'aria e sulle superfici Da indagini statistiche effettuate su un campione significativo di edifici* è emerso che: Nella nostra società si trascorre fino al 90% del proprio tempo in luoghi chiusi ed il 30-40% di questo si passa nei luoghi di lavoro. L’aria che respiriamo negli ambienti indoor è trattata e distribuita dagli impianti di distribuzione aeraulica che spesso diventano elemento di contaminazione dell’aria.




Foto Impianto

Da indagini statistiche effettuate su un campione significativo di edifici* è emerso che:

il 65% delle canalizzazioni è contaminato

il 65% degli impianti non fornisce un adeguato ricambio dell’aria

nel 35% degli edifici campionati sono stati riscontrati problemi di allergie

il 10% degli edifici campionati è infetto da batteri patologici

nell’ 8% degli edifici campionati sono state rilevate nell’aria particelle di fibre di vetro

nel 4% degli edifici campionati è stata rilevata nell’aria il monossido di carbonio prodotto dal traffico veicolare

* Sono stati campionati n° 112 edifici, aree di riferimento: Nord Italia. I rischi di un ambiente scarsamente sanificato

I RISCHI DI UN AMBIENTE SCARSAMENTE SANIFICATO

La tecnologia PCO™ è il principio alla base dei prodotti di sanificazione attiva Dust Free. Il potenziale di azione legato alla reazione fotochimica che in essi si verifica conduce ad una sanificazione anche dei canali stessi, che spesso sono il nido di muffe e batteri in grado di causare la diffusione di malattie ed allergie, soprattutto in ambiente lavorativo. Nel tempo, infatti, i canali possono facilmente divenire preda di microrganismi quali batteri, muffe e funghi che grazie al trascinamento dell’aria aumentano sensibilmente il potenziale contagio tra persone presenti nello stesso ambiente. A differenza delle tipiche azioni di «bonifica» dei canali, che sarebbe consigliabile venissero effettuate comunque al fine di eliminare il particolato depositatosi nel corso del tempo, l’installazione dei moduli Dust Free permette di aggredire e distruggere in maniera continua i microrganismi nocivi sia all’interno dei canali stessi che in ambiente, evitando la proliferazione dei batteri e soprattutto la ricontaminazione che può avvenire anche a distanza di poco tempo.

COME E FATTO IL MODULO

La tecnologia PCOTM dei moduli DUST FREE sfrutta l’azione combinata dei raggi di una speciale lampada UV con una struttura catalizzatrice costituita da una lega metallica con matrice a nido d’ape, composta principalmente da Ti02 (biossido di titanio) e altri metalli nobili in misura inferiore. L’aria, carica di umidità (H20), attraversa il modulo Dust Free composto da una lega quadri o pentametallica. Grazie all’azione di una lampada UV ad alta intensità, si avvia una reazione fotochimica di ossidazione che lega una molecola di ossigeno in più a quelle di H20; il perossido d’idrogeno (H202), diffuso nell’ambiente circostante, consente una sanificazione sicura, efficace e soprattutto completa, in quanto è in grado di distruggere gran parte dei composti inquinanti quali batteri, virus, muffe, allergeni e odori. Per un funzionamento ottimale, l’umidità relativa presente in ambiente dev’essere pari almeno al 20%.


Foto Impianto

PERCHE' SANIFICAZIONE ATTIVA

Il perossido d’idrogeno generato dai moduli DUST FREE è in grado di distruggere gran parte dei composti inquinanti quali batteri, virus, muffe, allergeni e odori.


Foto Impianto

Diffuso e trascinato dal flusso dell’aria il perossido d’idrogeno rende efficace la sua azione di sanificazione sia sulle superfici dei condotti, sia nell’aria ambiente e per caduta anche sulle superfici dei locali trattati. Differenze con altre tecnologie

SISTEMI PASSIVI

Più o meno efficaci limitatamente all’ambiente in cui vengono installati.

SISTEMI ATTIVI

Grazie agli agenti OSSIDANTI che genera la PCO si ha un effetto sanificante, non solo nel punto in cui viene installato il modulo ma sull’intero circuito aeraulico ed anche negli ambienti trattati. Con la reazione fotocatalitica, l’H2O2 generato è in grado di attaccare e distruggere la struttura molecolare degli agenti inquinanti, sottraendo protoni alla cellula e generando una ricombinazione idrica.

RIFERIMENTI NORMATIVI

RIFERIMENTO 1: Testo Unico D.L. 81/2008 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (30 Aprile 2008) – Allegato IV – Requisiti dei luoghi di lavoro – 1.9 Microclima 1.9.1.4. Gli stessi impianti devono essere periodicamente sottoposti a controlli, manutenzione, pulizia e sanificazione per la tutela della salute dei lavoratori. 1.9.1.5. Qualsiasi sedimento o sporcizia che potrebbe comportare un pericolo immediato per la salute dei lavoratori dovuto all’inquinamento dell’aria respirata deve essere eliminato rapidamente. A livello normativo bisogna quindi prevedere con cadenza minima annuale l’ispezione degli impianti per verificarne i requisiti igienici di idoneità.

RIFERIMENTO 2: Linee Guida emesse dalla Presidenza del Consiglio (Conferenza Permanente Stato-Regioni) “Procedura operativa per la valutazione e gestione dei rischi correlati all’igiene degli impianti di trattamento aria” del 7 febbraio 2013.


Foto Impianto

L’ispezione (visiva/tecnica) egli impianti, soltanto una volta verificato che i valori di igienicità non risultino conformi a quanto previsto dalla normativa, porta necessariamente a procedere con le operazioni di sanificazione e bonifica degli impianti stessi, operazioni costose ed invasive che dovranno ripetersi ogni qualvolta gli impianti dovessero risultare nuovamente non conformi con le ispezioni annuali successive.

BENEFICI DEI MODULI DUST FREE

L’installazione dei moduli Dust Free consente di mantenere sanificato nel tempo l’impianto aeraulico con un’unica operazione iniziale, quindi non rappresenta un semplice intervento ad effetto continuativo. L’unica operazione di manutenzione necessaria a mantenere costante l’efficacia dei moduli Dust Free consiste nella sostituzione delle lampade a raggi UV con cadenza biennale. L’installazione dei moduli Dust Free permette anche di ridurre la periodicità degli interventi di pulizia in quanto gli ioni ossidanti generati dall’ossidazione fotocatalitica evitano e riducono in maniera drastica l’aggregazione dei cluster di polvere. Risulta comunque necessaria ed imprescindibile una corretta manutenzione degli impianti con particolare attenzione a:

Unità di trattamento dell’aria

Sezioni di filtrazione

L’installazione dei moduli Dust Free permette quindi di ridurre in maniera considerevole le operazioni di sanificazione e bonifica dei canali in quanto la proliferazione batterica e di muffe viene aggredita in maniera continua dall’effetto attivo dell’ossidazione fotocatalitica. Inoltre i depositi di polvere sulle superfici dei canali, oggetto di eventuali prelievi a campione, risulteranno nel tempo decisamente più contenuti in quanto gli ioni ossidanti generati dai moduli evitano in maniera continua l’aggregazione dei cluster di polvere. Conclusioni In breve, i benefici connessi all’installazione dei sistemi Dust Free con tecnologia PCOTM possono così riassumersi:

Eliminazione di germi, batteri e virus, i quali, proliferando, causano il diffondersi di malattie ed allergie.

Eliminazione degli odori nell’ambiente.

Riduzione delle microparticelle nocive presenti nell’aria, compreso il particolato ultra fine non trattato generalmente dai comuni filtri.

Riduzione dei cluster di polvere.

Migliore qualità generale dell’aria interna.

Trattamento attivo delle superfici, dei canali e degli ambienti.

Riduzione degli interventi periodici le dei relativi costi) previsti per la pulizia dei canali aeraulici.

Riduzione degli interventi le dei relativi costi) previsti per la sanificazione e bonifica dei canali aeraulici.




Foto Impianto

SETTORI DI UTILIZZO

ALIMENTARE/TRASPORTI ALIMENTARI

Eliminazione di muffe e batteri.

Miglior conservazione = più freschezza e qualità.



INDUSTRIALE

Sanificazione di canali ed ambienti con abbattimento degli inquinanti chimici/biologici.

Ambiente di lavoro più salutare.



MEDICALE/OSPEDALIERO

Abbattimento della proliferazione di batteri.

Ambiente sanitario meno esposto alla contaminazione batterica.



RESIDENZIALE IMPIANTI VMC

Eliminazione di batteri, allergeni ed odori.

Ambiente più salutare e confortevole.



UFFICI/LUOGHI DI LAVORO

Eliminazione di batteri, allergeni ed odori.

Diminuzione del tasso di malattia.



RISTORANTI/ALBERGHI

Eliminazione di odori e batteri.

Permanenza nei locali più gradevole e duratura.



TRASPORTI

Eliminazione dei batteri.

Minore esposizione alla contaminazione batterica.

Ambiente più salutare e confortevole.




Foto Impianto


Contattaci ora

Contattaci ora

Qualunque sia la tua richiesta, ti aiutartermo al meglio della nostra professionalità !

Contattaci ora ...



Seguici su Facebook

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Seguici su Instagram